Notizie e note



Antonia Pozzi poetessa di montagna – 4 settembre 2021

Posted by on Ago 14, 2021 in ap | 0 comments

Antonia Pozzi poetessa di montagna – 4 settembre 2021

Nell’ambito di “Monterosa racconta – Estate 2021”, manifestazione culturale e letteraria organizzata annualmente dall’omonima Associazione, sabato 4 settembre, alle ore 15.30 a Fiery (Ayas), si terrà un incontro dedicato ad Antonia Pozzi con l’attrice Elisabetta Vergani e lo scrittore Paolo Cognetti. Con i due autori ci sarà Francesco Deambrogi, in un dialogo sulla figura della poetessa, “in un’ardente ricerca che ruota attorno a scrittura e montagna, maestre e rifugio” come riporta il sito...

Leggi tutto

Luoghi di un’amicizia

Posted by on Ago 2, 2021 in ap | 0 comments

Luoghi di un’amicizia

“Affetti da un identico tempo, mossi da identiche istanze del sentire, Antonia Pozzi e Vittorio Sereni hanno lasciato decantare dalla loro vicenda umana un pudore e una discrezione davvero uniche e singolari. La loro amicizia, intelaiata sulla poesia e sulla vita, ha fatto sì che entrambi siano riusciti a convogliare il loro orizzonte d’attesa all’interno di un clima in cui il principio di realtà avrebbe ben presto rimandato ad altro, ad altri ben diversi ‘futuri’ e ‘destini’. Anche i luoghi...

Leggi tutto

L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO RECITAL

Posted by on Lug 1, 2021 in ap | 0 comments

L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO RECITAL

Lunedì 5 luglio 2021, alle ore 19.30, a Milano, nella splendida cornice della Corte di Palazzo Sormani (Corso di Porta Vittoria 6), torna il recital: L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO con la drammaturgia di Elisabetta Vergani, in scena le musiche originali Filippo Fanò, al pianoforte la regia di Maurizio Schmidt “Un percorso teatrale di memorie e suggestioni dedicato alla vicenda umana e poetica di Antonia Pozzi, che si propone di interrogare con rispetto il mistero della sua breve esistenza, ma soprattutto di restituire con i...

Leggi tutto

La V del Premio su Antonia Pozzi: intervista alla Presidente Caterina Silvia Fiore

Posted by on Lug 1, 2021 in ap | 0 comments

La V del Premio su Antonia Pozzi: intervista alla Presidente Caterina Silvia Fiore

La quinta edizione del Premio internazionale di letteratura “Per troppa vita che ho nel sangue”, dedicato ad Antonia Pozzi si è conclusa con la cerimonia di premiazione organizzata a Pasturo sabato 19 giugno 2021. Ne parliamo con la Presidente del Premio, Caterina Silvia Fiore. Chi ha vinto la targa Antonia Pozzi per la sezione saggistica? Giulia Di Stefano, con l’opera dal titolo “Sconfinare senza traccia”, un lavoro molto curato, corredato da note esplicative e riferimenti puntuali, degno di essere premiato. Questo saggio, come...

Leggi tutto

Sabato 19 giugno : “Per troppa vita che ho nel sangue” – Premiazione della V edizione del Premio internazionale di letteratura

Posted by on Mag 31, 2021 in ap | 0 comments

Sabato 19 giugno : “Per troppa vita che ho nel sangue” – Premiazione della V edizione del Premio internazionale di letteratura

Sabato 19 giugno 2021, alle ore 15,30, si svolgerà a Pasturo (presso il teatro cineforum Colombo) la cerimonia di premiazione della quinta edizione del Premio internazionale di letteratura “Per troppa vita che ho nel sangue”. Il premio,  che vuole rendere omaggio alla poetessa Antonia Pozzi, è ideato e organizzato dalla poetessa Caterina Silvia Fiore. “Nel 2017, in virtù del mio amore per la poesia e per Antonia Pozzi in particolare, ho deciso di fondare questo premio internazionale, a cui possono partecipare  autori italiani ed...

Leggi tutto

Io vengo da mari lontani

Posted by on Mag 16, 2021 in ap | 0 comments

Io vengo da mari lontani

“(…) Una delle poesie più belle (Il porto) è stata scritta a ventun anni: immersa in una climax di acerba malinconia e di acuta nostalgia, e scandita da immagini aeree e impalpabili. La vita interiore ed emozionale di Antonia Pozzi appare solcata, anche qui, dalla solitudine e dalla in-quietudine: nella metafora di una nave sferzata dai venti e macerata dagli uragani: alla ricerca di una riva che le consenta un approdo impossibile. L’immagine più luminosa e più abbagliante è quella della nave che accoglie in sé l’orma di tutti i...

Leggi tutto

Punto di svolta della lirica pozziana è Un destino

Posted by on Feb 21, 2021 in ap | 0 comments

Punto di svolta della lirica pozziana è Un destino

“Punto di svolta” della lirica pozziana è Un destino Alla puntata d’esordio della trasmissione “Punto di svolta”, su Radio Itineraria lo scorso 3 febbraio, la conduttrice Aglaia Zannetti ha portato Antonia Pozzi. Aglaia Zannetti è un’attrice teatrale. Risale al 2013 il suo primo spettacolo sulla poetessa, intitolato “Vorrei che la mia anima ti fosse leggera”, come riportato anche su questo sito. La particolarità di questa sua trasmissione radiofonica, in onda ogni mercoledì alle ore 16, è che si dedica alla “bellezza...

Leggi tutto

Poesia, il compito sublime

Posted by on Feb 12, 2021 in ap | 0 comments

Poesia, il compito sublime

“Perchè la poesia […] ha questo compito sublime: di prendere tutto il dolore che ci spumeggia e ci romba nell’anima e di placarlo, di trasfigurarlo nella suprema calma dell’arte, così come sfociano i fiumi nella vastità celeste del mare. La poesia è una catarsi del dolore, come l’immensità della morte è una catarsi della vita. Quando tutto, ove siamo, è buio ed ogni cosa duole e l’anima penosamente sfiorisce, allora veramente ci sembra che ci sia donato da Dio chi sa sciogliere in canto il nodo delle...

Leggi tutto

Accendersi di sole

Posted by on Dic 23, 2020 in ap | 0 comments

Accendersi di sole

Il 2020 è stato un anno duro, drammatico, sconvolgente. Non passerà, in noi, ma può trasformarsi in nuova coscienza e responsabilità, in energia vitale e solidale, nell’offerta del meglio di sè che crea ponti e non muri, per accendersi di sole, fiducia e speranza. Buon Natale e Buon Anno Nuovo a tutte e tutti. *** Lieve offerta Vorrei che la mia anima ti fosse leggera come le estreme foglie dei pioppi, che s’accendono di sole in cima ai tronchi fasciati di nebbia – Vorrei condurti con le mie parole per un deserto viale,...

Leggi tutto

Ciao Antonia

Posted by on Dic 3, 2020 in ap | 0 comments

Ciao Antonia

Il 3 dicembre 1938 Antonia Pozzi se ne andava. La ricordiamo con la “Bontà inesausta” di una sua poesia.   Chi ti dice bontà della mia montagna? – così bianca sui boschi già biondi d’autunno – e qui nebbie leggere alitano in cui sospesa è la luce dei ragnateli – della rugiada sulle foglie morte – mentre il terriccio accoglie petali stanchi di ciclamini e crochi, velati di uno stesso pallore roseo – tu sana, venata di sole, porti sul grembo il cielo tutto azzurro – chiami voli d’uccelli alle tue mani colme...

Leggi tutto